La figura della donna in Sud America

Come viene vista la donna in America? Purtroppo, il Paese delle opportunità, così come viene definito, non si presenta con delle grandi uguaglianze tra i sessi: la donna infatti viene vista come leggermente inferiore rispetto all’uomo e questo, sotto un certo punto di vista, potrebbe essere visto come un atto di bullismo e violenza nei confronti delle donne.

Sia ben chiaro: non si parla solo di violenza fisica subita dalle donne, ma anche di quella psicologica e sociale, la quale la si può ricercare in alcuni aspetti particolari della vita della donna.

Ad esempio, una donna che decide di divorziare nell’America del sud, così come nel resto del continente, si ritrova sul lastrico: questo perché la donna perde tutti i diritti ad avere un mantenimento e pertanto, nel corso di pochi mesi, la donna si ritrova in una condizione di povertà assoluta.

Da notare anche che nell’ambito lavorativo la donna non viene vista di buon occhio: secondo alcune ricerche infatti, una donna guadagna meno rispetto ad un uomo, malgrado lavori maggiormente e ricopra cariche migliori.

Ad esempio, se un uomo guadagna due dollari all’ora, la donna ne guadagna solo uno e mezzo, e questi cinquanta centesimi, moltiplicati per tutto l’arco della giornata, e successivamente per i giorni, mesi e all’anno rappresentano una sostanziale differenza tra guadagni ottenuti dall’uomo e quelli della donna.

Per poter guadagnare lo stesso tanto all’anno, la donna dovrebbe avere a disposizione altri quattro mesi durante il corso dell’anno. Situazione tragica invece in Messico per quanto riguarda la violenza sessuale sulla donna: circa un milione di donne sono state violentate nel corso degli ultimi dieci anni, e circa una al giorno continua a sparire nel nulla, come se le tenebre l’avessero rapita.

Da notare inoltre che, essendoci il maschilismo più totale in Messico, una donna che osa ribellarsi subisce delle atroci torture: non solo botte, ma anche sfregi e mutilazioni vengono applicate alle donne da parte degli uomini, cosa che viene purtroppo definita normale in un Paese dove la civiltà e la libertà dovrebbero essere sempre presenti.

Scritto da

Fermati Otello! è un’Associazione di volontari che nasce con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul tema della violenza di genere, proponendo dibattiti, creando momenti di confronto sul femminicidio, bullismo, sessismo, omofobia, organizzando iniziative e promuovendo corsi di prevenzione alla violenza presso le scuole di Milano.

Comments

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google Plus